Tu sei qui

Premio Storie di Alternanza

Prosegue l’impegno della Camera di Commercio di Lucca anche per l’anno scolastico 2018 – 2019 per premiare l’Alternanza con la seconda edizione del Premio Storie di Alternanza, promosso dalle Camere di commercio italiane per valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

L'obiettivo è quello di stimolare percorsi di alternanza efficaci e di qualità, favorire la collaborazione tra le scuole, le imprese e gli enti coinvolti, rendere significativa l’esperienza attraverso il “racconto” delle attività svolte e delle competenze maturate, così come è stato perseguito per la scorsa edizione, che si concluderà a Roma il prossimo 30 Maggio 2018 con la premiazione delle scuole vincitrici,.

L’iniziativa, suddivisa in due distinte categorie individuate sulla base della tipologia di istituto scolastico, Licei e Istituti tecnici e professionali, premia a livello provinciale prima e nazionale poi, i migliori racconti multimediali riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro.

Gli istituti scolastici della provincia di Lucca possono iscrivere i propri studenti al Premio, singolarmente o in gruppo, nelle due distinte sessioni temporali:

1. Sessione II semestre 2018: dal 1 settembre al 19 ottobre 2018
2. Sessione I semestre 2019: dal 1 febbraio al 12 aprile 2019

La Camera di Commercio di Lucca assegna un premio di 500 euro ai vincitori di entrambe le categorie di Istituto scolastico e per ciascuna sessione temporale di partecipazione.

I racconti selezionati a livello locale, fino ad un massimo di 3 per ciascuna categoria, saranno ammessi al concorso nazionale dove si sfideranno per aggiudicarsi il premio finale di 5000 euro.

Come presentare la domanda

Per partecipare alla sessione II semestre 2018 del Premio "Storie di Alternanza" l'istituto scolastico si deve collegare al sito www.storiedialternanza.it, dopo aver effettuato la registrazione al portale da parte del dirigente scolastico o di un suo delegato, si può procedere all’inserimento di uno o più progetti.

La domanda on line deve essere completata allegando alla pratica online predisposta su  www.storiedialternanza.it le liberatorie sulla privacy predisposte dalla Camera di Commercio di Lucca, compilate.

Sarà, a breve,  messo a disposizione degli utenti un manuale per illustrare i passaggi necessari alla registrazione al portale e per l’invio dei progetti. Inoltre sarà garantito direttamente nell’applicativo un servizio di helpdesk per la risoluzione di tutte le possibili problematiche.