Tu sei qui

Diritto annuale: importi 2020

E' stato autorizzato, con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 12/03/2020 ai sensi dell’articolo 18 comma 10 Legge 580/93, l’incremento delle misure del diritto annuale, così come adottato dall’Ente Camerale.

La Camera di Commercio di Lucca, per il triennio 2020/2022 applica la maggiorazione del 20% (Delibera del Consiglio n.16 del 07/11/2019).

L’impresa che ha trasferito la propria sede da una provincia ad un’altra deve pagare solo a favore della Camera di Commercio dove era iscritta al 1° gennaio 2020.

Il versamento deve essere fatto in un'unica soluzione entro il 30 Giugno 2020 con la possibilità di versare entro il 30 luglio 2020 con la maggiorazione dello 0,40%. 

La maggiorazione va sommata al diritto dovuto e versata con i decimali ed è dovuta anche nel caso di compensazione con altri crediti a saldo zero. In alternativa si può effettuare il versamento applicando la sanzione e gli interessi previsti per il ravvedimento breve.

Il codice del tributo 3850 relativo al Diritto annuale, l'anno di riferimento 2020

Prorogata al 20 luglio 2020 la scadenza per il versamento del diritto annuale 2020 per i contribuenti ISA e forfettari secondo il D.P.C.M. 27 giugno 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 29 giugno 2020.

Collegandosi al sito ‘Calcola e paga’ si può procedere a calcolare agevolmente l’esatto importo da versare, con la disponibilità della soluzione di pagamento online offerta dalla piattaforma pagoPA, realizzata dall’Agenzia per l’Italia digitale.

Le modalità per effettuare il pagamento del diritto annuale sono:

  • online tramite la piattaforma PagoPA collegandosi al sito: dirittoannuale.camcom.it e utilizzando la funzione ‘calcola e paga’, grazie alla quale si può calcolare quanto dovuto e pagare direttamente online
  • con il modello F24, utilizzato per il versamento delle imposte sui redditi. Il versamento può essere effettuato direttamente (mediante il servizio telematico Entratel o Fisconline o avvalendosi dei servizi offerti dalle Banche e dalle Poste Italiane) o tramite gli intermediari abilitati al servizio telematico Entratel. Maggiori informazioni sul sito www.agenziaentrate.it

Foglio di calcolo