Tu sei qui

Informativa privacy - Elenco avvocati

Informativa sul trattamento dei dati personali (Art. 13 Regolamento UE 2016/679 - GDPR)

Titolare e responsabili del trattamento

Titolare del trattamento dei dati, è la Camera di Commercio di Lucca  con sede in Corte Campana 10 – 55100 – Lucca, email: cameracommercio@lu.camcom.it - pec: camera.commercio.lucca@lu.legalmail.camcom.it - Tel. 05839765 Fax 0583 1999982

La pec è una casella aperta per cui riceve anche da caselle email.

Responsabili esterni del Trattamento sono

•    Infocamere scpa, società consortile del sistema camerale che offre servizi informatici tra cui il servizio di gestione documentale.
•    Lucense scrl, società partecipata dalla Camera di Commercio di Lucca, che offre al titolare il servizio di hosting e manutenzione del sito camerale

DPO

Il DPO Data Protection Officer o RPD Responsabile per la Protezione dei Dati della Camera di Commercio di Lucca è la dott.ssa Silvia Galli telefono 0583976655 email dpo@lu.camcom.it

Finalità del trattamento

La Camera di Commercio acquisisce e  tratta i dati richiesti agli interessati per la costituzione ed aggiornamento di un Elenco pubblico di Avvocati di comprovata esperienza, dal quale attingere per il conferimento di servizi di patrocinio legale nonché per l’affidamento dei servizi predetti. Per servizi di patrocinio legale si intendono le attività di assistenza, rappresentanza e difesa in giudizio conferiti dalla Camera di Commercio di Lucca in occasione di ogni singola vertenza, dinanzi a tutte le Autorità giurisdizionali e in tutti i possibili gradi di giudizio. Vi rientrano tutte le attività di natura legale e giuridica espletate in preparazione di un procedimento giudiziario ovvero in presenza di un indizio concreto e di una probabilità elevata che la questione su cui verte l’assistenza legale divenga oggetto di un procedimento. L’inserimento nell’Elenco non comporta per la Camera di Commercio alcun obbligo di conferire a qualsivoglia titolo incarichi ai soggetti iscritti.

Categoria di dati trattati

Con la domanda di iscrizione nell'apposito elenco la Camera di Commercio di Lucca acquisisce dall'interessato dati comuni.

Nel corso dell'istruttoria per l'iscrizione nell'elenco o in caso di affidamento di servizi di patrocinio legale la Camera di Commercio di Lucca tratta anche dati relativi a condanne penali e reati, sui quali verrà effettuato un controllo puntuale.

Base giuridica del trattamento

La base giuridica del trattamento è l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare come sancito dal Regolamento sui dati sensibili approvato dalla Giunta camerale con Delibera n° 114/2005 e modificato con Delibera 62/2013.

Destinatari

I dati acquisiti potranno essere comunicati, in qualità di soggetti terzi, agli Enti pubblici o all'Ordine professionale competenti in caso di verifica sul possesso di alcuni dei requisiti di cui ai punti 2 e 4 dei requisiti previsti dall'Avviso.
Saranno comunicati solo i dati minimi necessari per effettuare gli accertamenti richiesti dalla normativa in vigore.
Sono diffusi tramite pubblicazione sul sito Internet della Camera di Commercio di Lucca i seguenti dati: nome, cognome, sezione per cui si è iscritto.

Trasferimento ad un paese terzo

I dati non saranno trasferiti a Paesi terzi o ad un'organizzazione internazionale.

Periodo di conservazione dei fati e modalità di trattamento

La Camera di Commercio di Lucca conserva i dati personali dell’interessato fino a quando sarà necessario o consentito alla luce delle finalità per le quali i dati personali sono stati ottenuti.
I criteri usati per determinare i periodi di conservazione si basano su:

  • durata del rapporto contrattuale;
  • obblighi legali gravanti sul titolare del trattamento, con particolare riferimento all’ambito fiscale e tributario;
  • necessità o opportunità della conservazione, per la difesa dei diritti della Camera di Commercio di Lucca;
  • norme sulla conservazione amministrativa e massimario di scarto in uso presso l’ente che prevedono di norma 5 anni;
  • previsioni generali in tema di prescrizione dei diritti.

Con riferimento al soggetto a cui è conferito l'incarico, i dati personali sono conservati per tutta la durata del contratto e per i successivi dieci anni dalla data della cessazione del rapporto contrattuale.
I dati personali possono essere conservati per un periodo maggiore, qualora se ne ponga la necessità per una legittima finalità, quale la difesa, anche giudiziale, dei diritti della Camera di Commercio di Lucca; in tal caso i dati personali saranno conservati per tutto il tempo necessario al conseguimento di tale finalità.
I dati saranno trattati solo in modalità elettronica adottando le opportune misure organizzative e tecniche per garantire il rispetto del regolamento 679/2016.

Diritti interessato e come esercitarli

L'interessato può esercitare i diritti previsti dagli articoli 15, 16,17, 18, 20, 21 del regolamento  UE 679/2016:

  • diritto di accesso
  • diritto di rettifica
  • diritto alla cancellazione o all'oblio
  • diritto di limitazione di trattamento
  • diritto alla portabilità dei dati
  • diritto di opposizione

L'interessato può esercitare questi diritti inviando una richiesta alla pec della Camera di Commercio di Lucca (camera.commercio.lucca@lu.legalmail.camcom.it) specificando nell'oggetto il diritto che si intende esercitare, specificando per quale finalità sa o suppone che i suoi dati siano stati raccolti dalla Camera di Commercio di Lucca ed allegando, se la richiesta non proviene da casella pec intestata all'interessato, documento di identità dello stesso.

Reclamo autorità di controllo

L'interessato ha altresì il diritto di proporre reclamo al Garante della privacy utilizzando la modulistica disponibile sul sito del Garante: www.garanteprivacy.it - http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4535524

Obbligatorietà o meno dei dati e possibili conseguenze

I dati contrassegnati con asterisco sono obbligatori per permettere l'iscrizione nell'elenco e qualora non forniti non permetteranno di avviare il procedimento.
Gli altri dati, se non rilasciati renderanno meno agevole il contatto con l'interessato.

Esistenza di un processo automatizzato

I dati acquisiti non saranno sottoposti a nessun processo decisione automatizzato compresa la profilazione di cui all'art.22 del regolamento 679/2016.