Tu sei qui

Economia circolare e sostenibilità ambientale nella filiera agroalimentare

Nell’ambito del progetto “Azioni per l’Economia Circolare”, la Camera di Commercio di Lucca, in collaborazione con Fondazione ISI, Unioncamere Toscana e la Scuola Sant’Anna di Pisa, organizza un percorso formativo gratuito per le imprese della filiera agroalimentare volto ad approfondire temi sempre più decisivi per l’attività delle imprese, quali la sostenibilità ambientale e l’economia circolare. Il percorso formativo è dedicato a tutti gli attori della filiera agroalimentare: dalle imprese agricole ai produttori alimentari, dalle attività commerciali di ristorazione e somministrazione di alimenti alle strutture turistico-ricettive, fino alle istituzioni e agli enti locali.

Il percorso formativo sarà svolto online attraverso 3 webinar della durata di un’ora ciascuno, tenuti da docenti dell’Istituto di Management della Scuola Sant’Anna di Pisa, aperti a tutte le imprese e ai soggetti interessati:

  • Economia Circolare e Ristorazione: come ridurre lo spreco alimentare avvalendosi degli attori locali e di buone pratiche di gestione delle materie prime e degli approvvigionamenti | Giovedì 22 Ottobre ore 15:00-16:00
  • Modelli di business innovativi digitali per la filiera agroalimentare corta - Struttura e trasformazione del sistema di distribuzione-consumo | Giovedì 29 Ottobre ore 15:00-16:00
  • Modelli di business innovativi e digitali per la filiera agroalimentare corta – Dalla vendita diretta ai Food Hub Digitali | Giovedì 5 Novembre ore 15:00-16:00

L’obiettivo del percorso è quello di presentare strumenti e buone pratiche a disposizione delle imprese per accrescere la sostenibilità della filiera e i risultati economici dei singoli operatori. Nel corso degli incontri verrà analizzato il ruolo delle cosiddette filiere corte, che hanno l'obiettivo di fornire una remunerazione più equa al produttore e garantire salubrità e trasparenza ai consumatori attraverso l’accorciamento dello scambio tra produttore e consumatore. Verrà inoltre descritto un nuovo innovativo modello di business per la filiera, quello del Food Hub, mostrando come esso sia in grado di generare valore per tutti i soggetti del settore, dal produttore al consumatore passando da distributori e pubblici esercizi, e quale sia il ruolo ricoperto nel suo sviluppo dall’integrazione tra tecnologie digitali (come l’e-commerce) e modelli di produzione e consumo più sostenibili e circolari.
Particolare attenzione sarà dedicata alle imprese attive nella somministrazione di alimenti (bar, ristoranti, strutture ricettive), attraverso la presentazione di buone pratiche circolari per la riduzione dello spreco alimentare e per la comunicazione al consumatore finale.

Dopo lo svolgimento del percorso formativo la Scuola Superiore Sant’Anna e i suoi ricercatori saranno a disposizione delle aziende partecipanti che vorranno un supporto diretto sui temi trattati. Si potranno concordare su richiesta dell’azienda interessata dei brevi momenti di affiancamento e tutoring a distanza o presso l’azienda al fine di valutare direttamente in loco i principali aspetti connessi alle tematiche analizzate durante l’incontro.

Per partecipare è necessario compilare il Form di adesione. Il giorno prima di ogni evento sarà inviato ai partecipanti il link al quale sarà possibile seguire la diretta streaming.

La partecipazione all'evento è gratuita.
Periodo di svolgimento: 
22 e 29 ottobre, 5 novembre 2020
Orario: 
15:00 - 16:00
È possibile iscriversi entro il: 
22/10/2020
Sede: 
On line
Segreteria organizzativa: