Tu sei qui

Dal 1° marzo pagamenti con pagoPA

Dal 1 marzo

Dal 1° marzo 2021 i pagamenti effettuati alle Pubbliche Amministrazioni non potranno più essere eseguiti con bonifico bancario o bollettino di conto corrente postale, ma solo utilizzando il sistema PagoPA, il sistema nazionale per i pagamenti elettronici realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), con l’obiettivo di rendere sicuro, trasparente e tracciabile qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Nulla cambia per i servizi a pagamento erogati agli sportelli camerali che continueranno ad accettare bancomat, carte di credito e debito. Allo stesso modo continueranno ad essere accettati quelli compiuti tramite il sistema prepagato Telemaco.

Consulta questa pagina per ulteriori informazioni.

 

 

 

 

PagoPA

 

Ti è stata utile questa pagina?