sospensione obbligatoria e sospensione volontaria: come fare le comunciazioni

A seguito del provvedimento del Governo relativo alle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicate sull'intero territorio nazionale adottate con il Dpcm 22 marzo 2020 e successive modifiche ed integrazioni,, restano aperte solo le attività produttive industriali e commerciali indicate nel Decreto stesso e come meglio specificato sul 

Spostamento termini per vari adempimenti amministrativi

Con il Decreto n.18 del 17/03/2020 sono previste le seguenti proroghe:

Misure per contrastare sia l’epidemia in atto che i suoi effetti negativi per lavoratori, famiglie ed imprese sono contenute nel Decreto Legge 18/2020.

Gli articoli di interesse per le imprese possono essere raggruppati in:

Coronavirus:
la digitalizzazione a supporto di cittadini e imprese

Imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti.

Tra i servizi anche il Cassetto Digitale.

Scopri tutti i servizi e le soluzioni innovative cui puoi accedere grazie all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione. Clicca qui

Il Gal MontagnAppennino ha pubblicato sul proprio sito le misure urgenti adottate dalla Regione Toscana per il contenimento dei danni economici causati dall’emergenza COVID 19 subiti dai beneficiari toscani, pubblici e privati, dei contributi a valere sui fondi europei, statali e regionali.

On line i modelli aggiornati per richiedere le attestazioni della Camera di Commercio a seguito delle dichirazione delle imprese di sussistenza cause di forza maggiore per emergenza COVID-19 aggiornati con le restrizioni al 13 aprile 2020.

Finanziamenti a fondo perduto per 550 mila euro per progetti di R&S contro l'epidemia da COVID

L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, ha seguito dell’emergenza sanitaria, sta riorganizzando i propri uffici per garantire il servizio agli utenti e dopo la sospensione dei termini per i procedimenti amministrativi, dei titoli di proprietà industriale in scadenza.

Innova per l’Italia è la nuova call lanciata dal Ministero dello Sviluppo Economico per aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti che, attraverso le proprie tecnologie, possano fornire un contribut

infografrica esploratore